Aperitivo a tema primavera in casa perchè no? Con il delivery ripartito alla grande, qualche trucchetto che vi forniremo qui e la giusta bevanda di accompagnamento, sarà un momento bellissimo per godersi i primi caldi della primavera.

L’aperitivo a tema primaverile è una bellissima idea per celebrare l’arrivo della stagione e l’allungarsi di ore di luce.
Le temperature salgono, i tramonti si fanno più scenografici e un brindisi diventa ancora più piacevole, soprattutto all’aria aperta.
Ecco alcune idee e consigli per realizzare un aperitivo a tema primavera, con qualche ricetta utile per utilizzare al meglio i vostri prodotti Amoretti preferiti..

Aperitivo primaverile in casa


Per creare un aperitivo primaverile in casa bastano pochi dettagli per trasferire anche al chiuso la freschezza della stagione
Create un po’ di spazio in un’area della casa ben illuminata, decorata con fiori e piante in modo da ricreare la bellezza di un giardino.

Allestite un tavolo da buffet con proposte fredde ma anche calde, visto che siete vicini alla cucina e potrete usarla con più comodità. Finger food, ma anche spiedini (mai provata la piadina grigliata fatta a spiedino?) Fiori e piante sono perfetti per ricreare il clima primaverile in tutto il suo splendore.
Anche sul tavolo del buffet potrete scegliere decorazioni floreali: tulipani, margheritine di campo in mazzolini, ma anche agrumi e frutta di stagione, che decora e che diventa di tutto diritto un altro gustoso assaggio in più per l’aperitivo.

Tra gli assaggi da offrire, optate per i più primaverili di Amoretti, alcuni esempi?
I nuovi panini Amoretti, dai sapori freschi e genuini come una ventata di primavera. Consigliamo soprattutto il Rustico, con Arista al Forno, il Marcello, prosciutto cotto con le erbe di Montevecchia che sbocciano in questo periodo, e il Provenzale, ispirato ai campi di lavanda in fiore.

Sfiziosissima e filante, tutta da mordere, anche una bella “piadapizza” da condividere a fette è un gustoso aperitivo pronto in 5 minuti

Scopri qui la ricetta

Oppure la nostra ricetta preferita per l’aperitivo: spiedini di piadina e salse fatte in casa


Decorate la casa con ghirlande, la parola d’ordine deve essere una e una soltanto: fiori, fiori e ancora fiori!

Aperitivo a tema primavera sul balcone o terrazza


L’aperitivo in terrazza o sul balcone non passa mai di moda. Spazi che mescolano interni ed esterni, che consentono di godersi la luce e il caldo e di continuare la serata dopo il tramonto anche se dovesse fare più fresco, spostandosi dentro.
Appuntamento poco prima del tramonto per un aperitivo in terrazza coi fiocchi ammirando il giorno che si trasforma in crepuscolo.
Per rendere accogliente l’aperitivo a tema primavera in terrazza, scegliete di posizionare candele colorate in punti diversi (aiutano anche contro gli insetti), vasi di fiori, piante ed erbe aromatiche che profumano l’ambiente.

Avete le lucine a led per esterni? Ecco: è il momento di usarle!

Sbizzarritevi con un buffet coloratissimo e facile da mangiare, che contempli piatti freddi provate i finger food di formaggio, panini tagliati a fette spesse e grigliati in precedenza, tramezzini, roll di toast avvolti in zucchine grigliate e qualche sfiziosità dolce e salata: patatine fritte, frutta fresca, mini cupcake.

Aperitivo di primavera in giardino


Ovviamente se avete un giardino le possibilità per un aperitivo di primavera si ampliano all’infinito ma affinchè riesca bene ricordate: l’erba deve essere tagliata bella bassa e il giardino in ordine. Potete decorare il prato con teli per simulare un picnic primaverile, maxi cuscini, tra tavoli che contengono il buffet e musica diffusa (con una cassa qualsiasi bluetooth potete portare la musica anche all’aperto)


L’aperitivo in giardino primaverile è bello anche organizzato di giorno, in tarda mattinata, per godersi una bella giornata di sole, magari organizzando attività e giochi all’aria aperta se gli ospiti sono famiglie con bambini.


Se l‘aperitivo in giardino è di giorno, preferite soft drinks e mocktails per accompagnare il buffet, o fresche bollicine, per non alzare troppo il tasso alcolico quando fa caldo.


Al beverage potreste creare uno spazio ad hoc per i cocktail con decorazioni originali: potete ad esempio avere dei cubetti di ghiaccio con racchiuso al loro interno dei fiorellini primaverili o di forme divertenti, con frutta, succhi e aromi per arricchire le vostre bevande.
Non dimenticate candele, luci soffuse e punti luce (esistono anche a carica solare) per illuminare l’ambiente se è di sera, con, tovaglie e tovagliolini color pastello che replicano i colori delle piante e fiori presenti nel giardino, o che simulano le sfumature del tramonto.

Condividi