La primavera è una delle stagioni più belle ma contrariamente a quanto si possa pensare con i primi caldi, anche una delle più piovose. Può capitare che il giorno prima un sole permetta alla pelle di prendere la prima abbronzatura o aperitivo in terrazzo, e il giorno dopo tenerci tappati in casa per via del maltempo e della pioggia.

L’ora della merenda in una giornata piovosa è perfetta per godersi l’intimità di casa o qualche momento di pausa anche con i bimbi o per concedersi un “tour virtuale” per viaggiare almeno con gli occhi.

L’emergenza Covid ha cambiato molto le nostre abitudini ma ha anche dato l’opportunità a musei, città, progetti digitali, di svilupparsi per portarci direttamente in casa spettacoli, eventi, tour e goderci così esperienze diverse, anche per i più piccoli, direttamente in casa.

Eventi, viaggi, lezioni: sul web tante idee per la vita reale

Un nuovo hobby o una nuova competenza, una strategia salvatempo o un idee diverse per il tempo libero. Il web, soprattutto durante il lockdown dovuto al Coronavirus, ha visto sbocciare iniziative, portali, siti e corsi che permettono di approfondire tantissimi argomenti e divertirsi, anche per i più piccoli. Perchè non approfittarne? 

Solidarietà Digitale: un mondo da scoprire online

Il primo passo in questo vero e proprio universo parallelo comincia da Solidarietà Digitale, l’iniziativa del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia Digitale, per ridurre l’impatto sociale ed economico del Coronavirus grazie diversi servizi. Si possono trovare in un click, semplicemente collegandosi a solidarietadigitale.agid.gov.it, soluzioni per creare il blog che si era sempre sognato da zero, leggere ebook gratis, restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning. Sono decine le proposte presenti sul portale, tutte gratuite.

Nascono nuove proposte anche per i più piccini. 

La scuola online è sCOOL

Ai bimbi è dedicata anche sCOOL, una piattaforma nata in primavera con contenuti didattici per la scuola primaria.

Nel catalogo si trovano videolezioni, cartoni animati formativi, schede didattiche e molto altro.

In Italia con il Fai

L’impegno del FAI entra sempre di più anche nelle nostre case. Sulle pagine social  del Fondo Ambiente Italiano si possono visitare virtualmente dal divano i Beni tutelati, passeggiare per i giardini, conoscere le storie inedite di oggetti di grande valore storico e artistico, scoprire spazi nascosti e godere dell’infinita bellezza del nostro Paese. Anche se fuori è brutto tempo, o se non si può uscire. 

E mentre ci si gode una visita virtuale o un bel cartone animato tutti insieme, ecco alcune idee su cosa spiluccare nel frattempo.

Condividi