Prendete un grande classico della cucina messicana, “addolcitelo” per accompagnare lievemente il meglio dei prodotti italiani: prosciutti, formaggi, pane e…piadine.

Avete mai trasformato una piadina in golosi nachos alternativi?

In questa ricetta breve e veloce vi spieghiamo come fare un guacamole velocissimo, più cremoso e non piccante rispetto all’originale. Per questo non mettiamo peperoncino, usiamo la cipolla di Tropea se è stagione, più dolce e meno piccante, e aggiungiamo un tocco di olio extravergine d’oliva per addolcire il tutto. Solo un pizzico. Non perchè non ci piacciano peperoncino e versione originale del guacamole,, ma perchè non tutti sopportano il sapore piccante e perchè secondo noi, per accompagnare i prodotti Amoretti, non servono sapori forti che ne coprano il gusto, ma accompagnamenti delicati che li valorizzino.

Ecco quindi una versione facilissima per fare il guacamole a casa e accompagnare i vostri panini preferiti e piadine. Più cremosa e meno piccante rispetto alla versione originale. Potete usarla per guarnire o per creare dei “nachos all’italiana”, ritagliando a triangolini una piadina riscaldata qualche minuto in forno ben caldo e accompagnandoli con il guacamole dolce fatto in casa.

ps. Potete farlo anche il giorno prima e tenerlo in frigo, per poi usarlo il giorno dopo quando sarà il momento, dopo averlo tolto dal frigo circa mezz’ora prima.

Guacamole dolce

La ricetta facile e veloce per preparare a casa un guacamole buonissimo ma non piccante, adatto quindi ad essere gustato anche dai più piccini o da chi non ama il peperoncino

Ingredienti

  • 2 avocado maturi
  • 1 pomodoro polposo
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 1/2 succo di Lime
  • 1 ciuffetto foglie di coriandolo fresco
  • 1 pizzico sale
  • qb olio di oliva extra vergine

Istruzioni

  • Tagliare grossolanamente la cipolla e gli altri ingredienti
  • Mettere gli ingredienti in un frullatore, aggiungere poco olio e il succo di lime e frullare finchè il tutto non sarà diventato una crema verde
  • Se vi pare troppo denso, aggiungete poco olio e lime, ma assaggiate spesso in modo che il guacamole non diventi troppo acido o oleoso
  • Mettere in una ciotolina e conservare in frigo fino a mezz'ora prima di servire
  • Puoi guarnire con foglioline di coriandolo e pomodorino tagliato a cubetti
Condividi