Più aumenta il freddo fuori dalla finestra e le giornate si accorciano, più abbiamo voglia di calore e colore nel piatto. Per fortuna che ci vengono in aiuto la frutta e la verdura di stagione, che a novembre e in inverno riempiono l’orto di prodotti veg comfort food, perfetti da impiegare in ricette dolci o salate, per arricchire primi e secondi piatti, e colorare anche le nostre specialità, che si accompagnano benissimo a frutta e verdura per un pasto completo, veloce e sano.

Ricchi di vitamine, fibre e proprietà, gli ortaggi e la frutta di stagione invernali ci aiutano anche a proteggerci dai malanni tipici del periodo e a mantenerci in forma.

Sapete già quali sono? Eccoli

Verdure di stagione invernali

A novembre troviamo tantissimi ortaggi nonostante il freddo, utilissimi per arricchire il nostro menu. L’aglio è ottimo anche in zuppa, come le cipolle. Largo anche a zuppe di legumi e verdure al vapore per accompagnare i nostri piatti. Anche quando andiamo al lavoro. Prova a sostituire la solita verdura cruda del pranzo di lavoro con della verdura cotta, comoda da preparare anche la sera prima.

  • Aglio,
  • bietola,
  • broccoli,
  • carciofi,
  • cardi,
  • carote,
  • cavolfiori,
  • cavolini di Bruxelles,
  • cavolo cappuccio,
  • cavolo verza,
  • cicoria,
  • cime di rapa,
  • cipolle,
  • fagioli,
  • finocchi,
  • funghi,
  • indivia,
  • legumi secchi,
  • lattuga,
  • patate,
  • porri,
  • radicchio,
  • ravanelli,
  • rape,
  • sedano,
  • sedano rapa,
  • scalogno,
  • spinaci,
  • tartufi
  • topinambur,
  • valerianella,
  • zucche

Frutta di stagione invernale

La frutta di novembre è ricca di vitamina C e molto gustosa, tanto che in alcuni casi come il caco, può sostituire perfettamente un dessert. Anche la mela è una perfetta compagna per la voglia di dolce: prova a tagliarla a pezzetti dopo averla sbucciata, aggiungi mezzo cucchiaino d’acqua e cannella in polvere a piacere e cuoci in microonde qualche minuto. Mela cotta ultralight subito pronta e buonissima!

  • Arance,
  • bergamotto,
  • cachi,
  • castagne,
  • cedri,
  • clementine,
  • fichi d’India,
  • kiwi,
  • limoni,
  • mandarini,
  • melagrana,
  • mele,
  • pere,
  • pompelmi,
  • uva.

Idee menu di novembre

C’è voglia di mangiare qualcosa di sostanzioso, gustoso ma senza appesantirci troppo. Prova a portarti in ufficio un panciotto con insalata di finocchi o, in alternativa da radicchio grigliato o porri al vapore. Alimenti come i broccoli è meglio se li consumi la sera o quando sei a casa, perchè ad alcuni colleghi commensali potrebbe dare fastidio un odore troppo forte.

Accompagna il tuo panciotto con insalata con qualcosa di fresco, come arance o macedonia di kiwi.

Per una serata con gli amici, l’autunno è perfetto per gustarsi delle calde e gustose patate al forno. Qui trovi come fare gli spiedini di piadine con patate al forno, e creare le salse per guarnirle a casa. Se vuoi alterna alle patate al forno anche dei topinambour, e come dessert, crostata di mele e cannella o pere al cioccolato. Non hai voglia di stare troppo ai fornelli? Miele tiepide cotte con un goccio di brandy accompagnate da gelato alla vaniglia e una spolverata di cannella.

Brunch super goloso con le amiche? Un caffè bollente e un toast in carrozza, accompagnato da una morbida torta di mele, succo d’arancia fresca, cachi da gustare al cucchiaio, una teiera di acqua bollente e una scatola con tante bustine di té dai gusti più diversi in modo che ciascuno possa scegliere la sua preferita, uva già lavata e messa in una ciotola già a chicchi, da piluccare mentre si chiacchiera al caldo, bocconcini di castagnaccio e marmellata di cotogne da spalmare su pane caldo. Come parte salata, oltre al toast, un tagliere di salumi misti di vario tipo o diversi panini farciti tagliati già a pezzetti, come negli hotel, da gustare sempre diversi.

Condividi