road-trip

La macchina è pronta e l’itinerario è già segnato: hai organizzato nel minimo dettaglio il tuo road trip con tutte le tappe da affrontare, le cose da vedere e le valigie che devi portare (il minimo indispensabile per il tempo in cui starai via). Ma al cibo avevi pensato? Ogni road trip che si rispetti prevede una lista attenta di quello che si deve mangiare durante il percorso, gli spuntini da fare alla guida mentre cantate le canzoni della vostra playlist preferita, i picnic improvvisati tra una visita culturale e un bagno nel mare. Caramelle a parte, devi fare una lista del cibo da comprare per rendere indimenticabile il tuo road trip, perchè se l’importante è il viaggio e non la meta, dobbiamo renderlo anche goloso.

Potrebbe anche interessarti:

La guida per il picnic estivo perfetto

Idee per il picnic: così e chic ed ecologico

Gita fuori porta: il panino giusto da mettere nello zaino

Cosa bisogna comprare per un road trip?

Qui di seguito troverai tutti i consigli per pianificare alla perfezione il cibo per il tuo roadtrip. Ovviamente non devi seguire tutti i consigli alla lettera, ma questa è un’ottima base da cui partire, una lista di idee da cui prendere ispirazione. Il cibo è una cosa molto personale, quindi va interpretato secondo le esigenze e il tipo di viaggio che stai per fare. Per renderti le cose più semplici e organizzare tutto in maniera più utile, abbiamo diviso tutto in tre categorie:

  • cibo che necessità di una borsa frigo (come panini, focaccine e panciotti)
  • cose da tenere a portata di mano (patatine e snack)
  • tutti quegli oggetti che non sono deperibili (tovagliolini e piatti)

Una lista della spesa per ogni categoria

Per ciascuna delle categorie che vedi sopra c’è una lista della spesa da cui prendere ispirazione. Parliamo di cibo semplice, ma nulla ti vieta di ideare qualche ricetta per un picnic improvvisato. Ricordati solo che il cibo che viene cucinato è più facilmente deperibile di quello confezionato, quindi abbi cura di conservarlo con attenzione.

Nella borsa frigo vanno tutti i cibi freschi, compresi quelli confezionati che necessitano di una temperatura bassa. Che sia una borsa frigo o un mini frigo che si attacca all’accendisigari dell’auto, ecco cosa devi portare per pianificare un viaggio epico:

  • olive
  • frutta di stagione per qualche snack
  • formaggi già porzionati
  • hummus e verdurine tagliate
  • focaccine assortite
  • salumi
  • panciotti
  • insalate già pronte in vasetti di vetro

I cibi che non necessitano di essere messi al freddo del frigo, vanno invece porzionati in modo da non lasciare le confezioni aperte e compromettere la freschezza di quello che mangi. Qui c’è una lista di quello che non deve mancare per il tuo road trip:

  • patatine a volontà
  • cracker
  • noci e frutta secca
  • pane
  • barrette di cereali
  • caramelle
  • biscotti

Per viaggiare organizzati c’è un ultima lista indispensabile: non si tratta di cibo ma di cose che vi serviranno per improvvisare un picnic o uno spuntino nel totale rispetto della natura:

  • tovaglioli biodegradabili
  • piatti di plastica riutilizzabili
  • posate riutilizzabili
  • un coltello da cucina
  • un tagliere
  • sacchetti della spazzatura
  • salviettine umidificate
  • alluminio
  • contenitori per alimenti
  • sapone per i piatti, spugnetta e strofinaccio
  • apribottiglie

I panciotti per uno snack al volo (senza sbriciolare)

E se durante il road trip ti viene fame alla guida? Dobbiamo trovare lo snack perfetto da mangiare al volo senza sbriciolare. E noi lo abbiamo, è il panciotto della gamma Amoretti.. Un pane arabo da un originale ricetta libanese che avvolge farciture deliziose: salame e formaggio, speck e brie, cotto e formaggio. Il pane, grazie alla speciale cottura, resta elastico e asciutto, ogni panciotto viene poi arrotolato a mano e confezionato. Lo snack perfetto per una pausa golosa, e per ritrovare lo slancio per proseguire verso la prossima tappa. Per gustare al meglio il vostro panciotto basta tirarlo fuori dalla borsa frigo una decina di minuti prima in modo che raggiunga la temperatura ideale per essere divorato in un momento. E in abbinamento potete sorseggiare un’aranciata fresca o una deliziosa acqua tonica, magari con una fetta di limone.

Condividi