Se ci fosse bisogno di una scusa per organizzare un brunch estivo, noi siamo in grado di darvene comunque un po’. L’estate è la stagione giusta, quella che mette tutti nel mood festaiolo ma rilassato, e cosa c’è di meglio di un pasto che dura dalla mattinata tardi al primo pomeriggio? Magari dopo aver fatto un tuffo nelle acque rinfrescanti del mare ancora bagnati e coperti di salsedine. Siete pronti per organizzare il vostro primo brunch estivo: preparate la tavola, scegliete il vostro outfit stiloso ma rilassato, e tirate fuori carta e penna per preparare la lista della spesa: stiamo per svelarvi i nostri segreti per preparare il perfetto brunch estivo.

Potrebbe interessarti anche:

La guida per il picnic estivo perfetto

Ricette apericena: 5 idee geniali da provare subito

Panini a colazione: idee per la colazione salata

Inizia il brunch estivo con l’aperitivo

Non c’è pasto che non dovrebbe cominciare con un buon aperitivo, incluso il brunch che stiamo organizzando. Anche se poi ci saranno le portate principali e magari un antipasto, dei piccoli bocconcini da servire con un rosè freddo sono l’ideale per rompere il ghiaccio con gli ospiti e per darvi la possibilità di prendere tempo e sistemare gli ultimi dettagli. Tutti abbiamo bisogno di tempo extra in cucina, l’aperitivo in questo è nostro alleato. Servite cose semplici che non vi complichino la vita. Aprite un pacchetto di Togli La Voglia e mettete in tavola prosciutto crudo, coppa e taralli.

Il brunch estivo è più un pranzo che una colazione

ricette-apericena-2

Come suggerisce la parola, il brunch è un pasto ibrido che si colloca tra colazione e pranzo, tra breakfast e lunch appunto. Non solo per una questione di orario ma anche per una questione di portate. Spesso al brunch vengono servite uova, brioche, crostate e bacon. Dolce e salato in un mix irresistibile. Con la stagione calda però le giornate si allungano e per l’orario del brunch le persone saranno pronte per mettere da parte la colazione e tuffarsi in qualcosa di più saporito. Non abbiate timore a spostare l’attenzione verso il pranzo piuttosto che la colazione. Mantenete i dolci, magari organizzando un piccolo buffet in cui includere anche frutta fresca, e servite cose gustose. Un bel trancio di salmone con patate novelle o con dei pomodorini confit. E non devono mai mancare le focaccine, tagliate a metà e scaldate brevemente in forno, ma anche nella versione french toast.

Non sottovalutate la griglia

Se state organizzando il brunch all’aria aperta allora prendete in considerazione l’idea di usare la griglia. Qualche hamburger grigliato caldo insieme alle verdure saporite è sempre un ottima idea per restare il meno possibile chiusi in cucina e servire comunque un piatto saporito e saziante. Sulla griglia potete sbizzarrirvi anche a preparare del pesce (specialmente se siete al mare, lasciatevi tentare dal pesce freschissimo e dai crostacei, perfetti entrambi sulla griglia), ma anche dalla pizza grigliata farcita con formaggi freschi e salumi. E poi ci sono loro, le piadine. Calde, saporite, con il loro tiepido ripieno. Una meraviglia.

Scegliete sempre ingredienti freschi e di stagione

La cosa più importante quando si organizza una festa con amici come il nostro brunch estivo e non sottovalutare mai la freschezza e qualità delle materie prime utilizzate. Se prendete un cocomero incredibile, melone gustoso, pomodori succosi e dolci con cui preparare una deliziosa salsa rubra, ciliegie mature, il vostro tavolo sarà già pronto e siete già a metà dell’opera. In questa impresa torna sempre utile andare a fare un giro al mercato o, se siete in vacanza, servirvi da produttori locali che hanno ingredienti a km0. Lo stesso discorso vale per i formaggi freschi o stagionati, carne, ma anche il pesce da comprare rigorosamente dai pescatori.

Drink leggeri e in abbondanza

Abbiamo parlato a lungo di cosa preparare da mangiare per organizzare un brunch con gli amici, ma di certo non possiamo trascurare le bevande. Siamo in una stagione calda, bere è molto importante. Non fate mai mancare contenitori con il ghiaccio e ghiaccio nei bicchieri per rinfrescare i vostri ospiti. Le bibite dovranno essere abbondanti e fresche. Servite del vino, bianco o rosè. Se vi piacciono i drink fate in modo che siano leggeri, con questo caldo troppo alcol non può fare bene.

Condividi