È già tornato il momento più romantico dell’anno, è arrivata l’ora di ricominciare a parlare di aperitivo San Valentino, di organizzare qualcosa di speciale per festeggiare l’amore. La festa di San Valentino divide un po’ gli animi: c’è chi si diverte a festeggiare e ci sono i detrattori. Ma negli ultimi anni è cresciuta la popolarità di questa ricorrenza, e non è mai stata così sentita e celebrata. Se siete però tra quelli che non ne vanno matti, restate lo stesso con noi: per celebrare l’amore in tutte le sue forme non serve una data, potete organizzare un aperitivo di San Valentino ogni giorno e godervi una coccola romantica quando volete. Vediamo insieme come fare.

Ricette apericena: 5 idee geniali da provare subito

Primavera, aperitivo a casa: idee e consigli

Aperitivo di San Valentino, conta l’atmosfera

aperitivo-di-san-valentino

Per la festa dell’amore bisogna creare la giusta atmosfera. La prima cosa a cui fare attenzione è dove organizzare il nostro aperitivo San Valentino: possiamo creare un piccolo picnic casalingo per esempio. Stendere una tovaglia in salotto, aggiungere dei cuscini, sederci comodi per terra rigorosamente senza scarpe e deliziarci delle piccole bontà che andremo a preparare. Oppure, se preferite, organizziamo l’aperitivo di San Valentino proprio come faremmo per la colazione a letto: un vassoio imbandito di cose golose e qualcosa da bere con cui accompagnarlo. In entrambi i casi non dimenticatevi delle luci: soffuse, calde, che creino quella sensazione di comfort e di intimità. Puntate tutto sulle candele, tantissime candele, ma fate attenzione a non acquistarle troppo profumate o di profumazioni in contrasto tra loro. E naturalmente ricordatevi dei fiori.

Per preparare l’aperitivo per San Valentino ci vuole fantasia

aperitivo-per-san-valentino

Veniamo al momento di cucinare qualcosa di goloso per imbandire il nostro aperitivo San Valentino. Non preoccupatevi non c’è bisogno di passare ore davanti ai fornelli, per preparare un ottimo aperitivo romantico basta creatività e fantasia. Tutto quello che conta è la presentazione, e un po’ di impegno. Puntiamo tutto sui cuori di pane: deliziosi panini Amoretti tagliati in 4 e uniti a creare un cuore. Un piatto semplice e carino per puntare sull’accostamento di sapori: dal panino Rustico, con arista melanzana grigliata e salsa rubra, al Vegetariano con melanzane e pomodori grigliati, fino al Marcello farcito con prosciutto cotto cipolle caramellate e salsa delicata.

Aperitivo San Valentino: ricette e qualcosa da bere

Oltre a qualche boccone goloso da mangiare, dobbiamo pensare all’aperitivo vero e proprio. Champagne, Prosecco e Franciacorta sono dei must per festeggiare l’amore: non possiamo prescindere dalle bollicine parlando di aperitivo per San Valentino. Ma come possiamo rendere speciale un calice di champagne? Con un Bellini ai lamponi. Mettete i lamponi con zucchero e succo di lime in uno shaker, aggiungete la cachaça e il ghiaccio. Shakerate vigorosamente e versate il liquido ottenuto in una flute. Aggiungete lo champagne e servite. Se preferite servire qualcosa di più semplice invece, limitatevi ad aggiungere qualche lampone nel bicchiere prima di versare le bollicine, darà un retrogusto molto piacevole. Servite il nostro champagne cocktail con delle focaccine calde, accompagnata da patate al forno croccanti e salsine colorate e golose.

Se non siete amanti dell’alcol, potete prendere ispirazione anche dai nostri speciali mocktail per un aperitivo light delizioso.

Condividi