L’estate è ormai agli sgoccioli e le vacanze per molti sono finite. Cosa c’è di meglio di un aperitivo post vacanze per affrontare il trauma da rientro in città? Quante volte vi siete detti con gli amici “appena rientriamo dalle ferie ci vediamo per un aperitivo”? Ecco, quel momento è arrivato. Un aperitivo home made è proprio quello che ci vuole per raccontarsi come sono andate le vacanze e perdersi in chiacchiere tra amici. 

Cosa preparare per un aperitivo post vacanze

Prima di partire per le vacanze è d’obbligo svuotare il più possibile il frigorifero, per evitare che gli alimenti più deperibili vadano a male ed essere costretti a buttarli al rientro. È normale quindi che finite le vacanze la dispensa sia praticamente vuota. Come fare quindi per invitare gli amici e organizzare un aperitivo post vacanze se non si ha niente in frigorifero? Semplice: l’ideale è offrire panini, piadine, focaccine con tante farciture diverse. I prodotti Amoretti vogliono venire incontro anche a queste esigenze, offrendo un prodotto buono e di qualità, che si conserva a lungo, di facile consumo. Ce n’è per tutti i gusti: con pane ai cereali, pane di grano duro, con solo prosciutto, con le salse e tanto altro. Potete anche dividerli in tanti pezzi monoporzione, in modo che ognuno possa assaggiare cose diverse. 

Nell’aperitivo potete aggiungere anche salumi affettati al momento, formaggi tagliati a dadini, frutta e verdura in pinzimonio, come carote, finocchi e pomodori.

Leggete anche:
Aperitivo a casa. Idee e consigli
Tutti i segreti per un aperitivo light delizioso
Aperitivo di Natale: stuzzichini golosi e meraviglie
Aperitivo, San Valentino, dolcezza e fantasia

Cosa offrire da bere: drink facili da preparare a casa

Per un aperitivo post vacanze come si deve non possono poi mancare i drink. Perché non divertirvi a preparare i vostri drink preferiti a casa? Rilassarsi e darsi da fare per trasformarsi in un vero bartender anche nel proprio salotto, infatti, è la tendenza del post vacanze. 

aperitivo-post-vacanze-drink

Ecco qualche consiglio per preparare dei cocktail per il vostro aperitivo post vacanze:

  1. Il ghiaccio non deve mai mancare. È fondamentale averne tanto a disposizione e non troppo piccolo, in modo da non annacquare i cocktail.
  2. Prima di preparare un cocktail raffreddate i bicchieri con  del ghiaccio, che andrà poi cambiato prima di servire il drink.
  3. Ricordatevi di filtrare il drink prima di versarlo nel bicchiere: per farlo basta utilizzare un colino.
  4. Per dosare gli ingredienti potete utilizzare delle tazzine da caffè.
  5. Avere sempre a disposizione un po’ di succo di limone che aiuta in molte preparazioni.

Quali drink servire? Se volete andare sul classico non possono mancare lo spritz e il gin lemon, preparati con un buon prosecco e un buon gin. Ma anche il negroni e il negroni sbagliato sono sicuramente da valutare. O ancora, potete cimentarvi nel preparare un mojito, un moscow mule, un dajikiri o un margarita.

Condividi